801-2, palazzo di Jindong, strada di no. 536 Xueshi, Yinzhou, Ningbo 315100, P.R.China
Casa ProdottiIniezione a secco della polvere

Iniezione del sodio della benzilpenicillina, iniezione della benzatina di G della penicillina

Iniezione del sodio della benzilpenicillina, iniezione della benzatina di G della penicillina

Benzylpenicillin Sodium Injection , Penicillin G Benzathine Injection

Dettagli:

Luogo di origine: La Cina
Marca: Newlystar
Certificazione: GMP
Numero di modello: 0.8mega, 1.0mega, 1.6mega, 2.0mega, 5.0mega, 10mega

Termini di pagamento e spedizione:

Quantità di ordine minimo: 200, 000 fiale
Prezzo: Negotiation
Imballaggi particolari: Imballaggio: 50 fiale/scatola
Tempi di consegna: 45 giorni
Capacità di alimentazione: 500, 000 fiale al giorno
Contattaci
Descrizione di prodotto dettagliata
Prodotto: Sodio della benzilpenicillina per la penicillina G dell'iniezione Specifica: 0.8mega, 1.0mega, 1.6mega, 2.0mega, 5.0mega, 10mega
standard: BP, USP, PE imballaggio: 50 fiale/scatola

Iniezione del sodio della benzilpenicillina, iniezione della benzatina di G della penicillina

 

 

Prodotto: Sodio della benzilpenicillina per l'iniezione

Specificazione: 0.8mega, 1.0mega, 1.6mega, 2.0mega, 5.0mega, 10mega

Norma: BP, USP, PE

Imballaggio: 50 fiale/scatola

 

Descrizione:

Benzilpenicillina (penicillina G) è antibiotico stretto di spettro usato per trattare le infezioni causate dai batteri suscettibili. È un antibiotico naturale della penicillina che è amministrato per via endovenosa o intramuscolarmente dovuto assorbimento orale difficile. La penicillina G può anche essere usata in alcuni casi come profilassi contro gli organismi suscettibili. Le penicilline naturali sono considerate le droghe della scelta per parecchie infezioni causate dagli organismi aerobici gram-positivi suscettibili, come streptococcus pneumoniae, gruppi A, la B, C e gli streptococchi di G, gli streptococchi nonenterococcal del gruppo D, viridans raggruppano gli streptococchi ed il non penicillinase producendo lo stafilococco. Gli aminoglicosidi possono aggiungersi per sinergia contro lo streptococco del gruppo B (agalassie dello S.), i viridans dello S. e l'enterococcus faecalis. Le penicilline naturali possono anche essere usate come in primo luogo o seconda linea agenti contro i bacilli aerobici gram-positivi suscettibili quali i diphtheriae del corinebatterio, di bacillus anthracis e l'erysipelothrix rhusiopathiae. Le penicilline naturali hanno limitato l'attività contro gli organismi gram-negativi; tuttavia, possono essere usate in alcuni casi per trattare le infezioni causate dai meningitidis e dalla pasteurella di Neisseria. Non sono usate generalmente per trattare le infezioni anaerobiche. I modelli della resistenza, la suscettibilità e le linee guida del trattamento variano attraverso le regioni.

 

Indicazione:

Per uso nel trattamento delle infezioni severe causate dai microrganismi G-suscettibili della penicillina quando i livelli elevati rapidi e della penicillina sono richiesti quale nel trattamento della setticemia, della meningite, della pericardite, dell'endocardite e della polmonite severa.

 

Farmacodinamica:

La penicillina G è un antibiotico beta-lattamico della penicillina utilizzato nel trattamento delle infezioni batteriche causate da suscettibile, solitamente gram-positivo, organismi. Il nome «penicillina» può riferirsi a parecchie varianti di penicillina disponibili, o al gruppo di antibiotici derivati dalle penicilline. La penicillina G ha attività in vitro contro i batteri aerobici ed anaerobici gram-positivi e gram-negativi. L'attività battericida di penicillina G deriva dall'inibizione di sintesi della parete cellulare ed è mediata attraverso penicillina G che lega alle proteine obbligatorie (PBPs) della penicillina. La penicillina G è stabile contro idrolisi da vario beta-lactamases, compreso i penicillinases e lo spettro esteso e di cephalosporinases beta-lactamases.

 

Meccanismo di azione:

Legando alle proteine penicillina-leganti specifiche (PBPs) situato dentro la parete cellulare batterica, la penicillina G inibisce la terza ed ultima fase della sintesi batterica della parete cellulare. La lisi delle cellule poi è mediata dagli enzimi autolitici della parete cellulare batterica quali i autolysins; è possibile che la penicillina G interferisca con un inibitore di autolysin.

Dettagli di contatto
Newlystar (Ningbo) Medtech Co.,Ltd.

Persona di contatto: Luke Liu

Invia la tua richiesta direttamente a noi (0 / 3000)

Altri prodotti