801-2, palazzo di Jindong, strada di no. 536 Xueshi, Yinzhou, Ningbo 315100, P.R.China
Casa ProdottiIniezione a secco della polvere

Sodio asciutto semisintetico sterile del Ceftriaxone dell'iniezione della polvere per l'iniezione

Sodio asciutto semisintetico sterile del Ceftriaxone dell'iniezione della polvere per l'iniezione

Sterile Semisynthetic Dry Powder Injection Ceftriaxone Sodium for Injection

Dettagli:

Luogo di origine: La Cina
Marca: Newlystar
Certificazione: GMP
Numero di modello: 0.25g, 0.5g, 1.0g, 2.0g

Termini di pagamento e spedizione:

Quantità di ordine minimo: 100000 fiale
Prezzo: Negotiation
Imballaggi particolari: 50 fiale/scatola
Tempi di consegna: 45 giorni
Capacità di alimentazione: 500, 000 fiale al giorno
Contattaci
Descrizione di prodotto dettagliata
Prodotto: Sodio del Ceftriaxone per l'iniezione Specifica: 0.25g, 0.5g, 1.0g, 2.0g
standard: BP, USP imballaggio: 50 fiale/scatola

Sodio asciutto semisintetico sterile del Ceftriaxone dell'iniezione della polvere per l'iniezione

 

 

Prodotto: Sodio del Ceftriaxone per l'iniezione

Specificazione: 0.25g, 0.5g, 1.0g, 2.0g

Norma: BP, USP

 

Descrizione:

Il Ceftriaxone per l'iniezione, è un antibiotico della cefalosporina per il dispositivo di venipunzione o una somministrazione intramuscolare sterile, semisintetico, dell'ampio spettro.

Il sodio del Ceftriaxone è polvere bianca o giallastra, cristallina che è prontamente solubile in acqua, con parsimonia sostanza solubile in metanolo e molto leggermente sostanza solubile in etanolo. Il pH di una soluzione acquosa di 1% è circa 6,7. Il colore delle soluzioni del ceftriaxone varia da giallo-chiaro ad ambra, secondo la lunghezza di stoccaggio, di concentrazione e di diluente usati. Il Ceftriaxone per l'iniezione, è indicato per il trattamento di seguenti infezioni una volta causato dagli organismi suscettibili.

 

Indicazioni ed uso:

Prima dell'istituzione del trattamento con il ceftriaxone gli esemplari appropriati dovrebbero essere ottenuti per isolamento dell'organismo causativo e per la determinazione della sua suscettibilità alla droga. La terapia può essere istituita prima dell'ottenere i risultati di prova di suscettibilità.

Per ridurre lo sviluppo dei batteri resistenti alla droga e per mantenere l'efficacia del ceftriaxone e di altre droghe antibatteriche, il ceftriaxone per l'iniezione, USP dovrebbe essere usato per trattare o impedire soltanto le infezioni che sono provate o forte sono sospettate per essere causate dai batteri suscettibili. Quando le informazioni di suscettibilità e della cultura sono disponibili, dovrebbero essere considerati nella selezione o nella modificazione della terapia antibatterica. In assenza di tali dati, i modelli locali di suscettibilità e dell'epidemiologia possono contribuire alla selezione empirica della terapia.

Il Ceftriaxone per l'iniezione, USP è indicato per il trattamento di seguenti infezioni una volta causato dagli organismi suscettibili:

ABBASSI LE INFEZIONI delle VIE RESPIRATORIE causate dai parainfluenzae di streptococcus pneumoniae, di staphylococcus aureus, di Hemophilus influenzae, di haemophilus, dal klebsiella pneumoniae, da Escherichia coli, dall'enterobacter aerogenes, dal proteus mirabilis o dalla serratia marcescens.

OTITE MEDIA BATTERICA ACUTA causata dai catarrhalis di streptococcus pneumoniae, di Hemophilus influenzae (beta-lactamase sforzi di produzione compresi) o di Moraxella (beta-lactamase sforzi di produzione compresi).

NOTA: In una cura clinica più bassa di studio i tassi sono stati osservati con un d'una sola dose del ceftriaxone confrontato ai 10 giorni della terapia orale. In una cura comparabile di secondo studio i tassi sono stati osservati fra il ceftriaxone d'una sola dose per l'iniezione, USP ed il comparatore. Il tasso clinico potenzialmente più basso della cura di ceftriaxone dovrebbe essere equilibrato contro i vantaggi potenziali della terapia parenterale

LA PELLE E LA PELLE STRUTTURANO LE INFEZIONI causate dallo staphylococcus aureus, staphylococcus epidermidis, Streptococco piogeno, streptococchi del gruppo di Viridans, Escherichia coli, enterobacter cloacae, oxytoca della klebsiella, klebsiella pneumoniae, proteus mirabilis, morganii di Morganella, * Pseudomonas aeruginosa, serratia marcescens, acinetobacter calcoaceticus, specie di orPeptostreptococcus del fragilis* del batterioide.

INFEZIONI DELLE VIE URINARIE (complicate e semplici) causate dal morganii di Escherichia coli, di proteus mirabilis, Proteus vulgaris, di Morganella o dal klebsiella pneumoniae.

GONORREA SEMPLICE (cervicale/uretrale e rettale) causata dalle gonorree di Neisseria, compreso sia il penicillinase che gli sforzi producenti nonpenicillinase e gonorrea faringale causata dagli sforzi producenti nonpenicillinase delle gonorree di Neisseria.

MALATTIA INFIAMMATORIA PELVICA causata dalle gonorree di Neisseria. Il sodio del Ceftriaxone, come altre cefalosporine, non ha attività contro i trachomatis di clamidia. Di conseguenza, quando le cefalosporine sono utilizzate nel trattamento dei pazienti con i trachomatis pelvici di andChlamydia di malattia infiammatoria è uno degli agenti patogeni sospettati, copertura antichlamydial appropriata dovrebbe aggiungersi.

SETTICEMIA BATTERICA causata dallo staphylococcus aureus, dallo streptococcus pneumoniae, da Escherichia coli, da Hemophilus influenzae o dal klebsiella pneumoniae.

INFEZIONI dell'ARTICOLAZIONE E dell'OSSO causate dallo staphylococcus aureus, dallo streptococcus pneumoniae, da Escherichia coli, dal proteus mirabilis, dal klebsiella pneumoniae o dall'enterobatterio specie.

INFEZIONI INTRA-ADDOMINALI causate da Escherichia coli, klebsiella pneumoniae, batterioide fragilis, specie del clostridio (nota: la maggior parte dei sforzi del clostridium difficile sono) specie resistenti di orPeptostreptococcus.

MENINGITE causata dai meningitidis di Neisseria, di Hemophilus influenzae o dallo streptococcus pneumoniae. Il Ceftriaxone inoltre è stato utilizzato con successo in un numero limitato dei casi della meningite e dell'infezione dello scambio causate dal epidermidis* e da Escherichia coli dello stafilococco. *

il *Efficacy per questo organismo in questo sistema dell'organo è stato studiato in più poco di dieci infezioni.

LA PROFILASSI CHIRURGICA l'amministrazione preoperatoria di singola 1 dose di g del ceftriaxone può ridurre l'incidenza delle infezioni postoperatorie in pazienti che subiscono le procedure chirurgiche classificate come contaminato o potenzialmente contaminato (per esempio, isterectomia o colecistectomia vaginale o addominale per colecistite calcolosa cronica in pazienti ad alto rischio, come quelle in 70 anni, con colecistite acuta che non richiede gli antimicrobici terapeutici, itterizia ostruttiva o i calcoli comuni della bile della condotta) ed in pazienti chirurgici per cui l'infezione al sito operativo presenterebbe il rischio serio (per esempio, durante la chirurgia del bypass coronarico). Sebbene il ceftriaxone sia stato indicato per essere efficace quanto il cefazolin nella prevenzione dell'infezione dopo la chirurgia del bypass coronarico, nessuna prova controllata con placebo è stata condotta per valutare tutto l'antibiotico della cefalosporina nella prevenzione dell'infezione dopo la chirurgia del bypass coronarico.

Una volta amministrata prima delle procedure chirurgiche per cui è indicato, una singola 1 dose di g del ceftriaxone assicura la protezione dalla maggior parte delle infezioni dovuto gli organismi suscettibili attraverso il corso della procedura.

 

Dettagli di contatto
Newlystar (Ningbo) Medtech Co.,Ltd.

Persona di contatto: Luke Liu

Invia la tua richiesta direttamente a noi (0 / 3000)

Altri prodotti