801-2, palazzo di Jindong, strada di no. 536 Xueshi, Yinzhou, Ningbo 315100, P.R.China
Casa ProdottiFarmaco oftalmico

Analoghi di Latanoprost della prostaglandina oftalmica 125mcg/2.5ml dei collirii

Analoghi di Latanoprost della prostaglandina oftalmica 125mcg/2.5ml dei collirii

Ophthalmic Latanoprost Eye Drops 125mcg / 2.5ml Prostaglandin Analogues

Dettagli:

Luogo di origine: La Cina
Marca: Newlystar
Certificazione: GMP
Numero di modello: 125mcg/2.5ml

Termini di pagamento e spedizione:

Quantità di ordine minimo: 20000 bottiglie
Prezzo: Negotiation
Imballaggi particolari: una bottiglia/scatola
Tempi di consegna: 45 giorni
Termini di pagamento: L / C, T / T
Capacità di alimentazione: 100, 000 bottiglie al giorno
Contattaci
Descrizione di prodotto dettagliata
Prodotto: Collirii di Latanoprost Specifica: 125mcg/2.5ml
standard: In-house imballaggio: una bottiglia/scatola

Analoghi di Latanoprost della prostaglandina oftalmica 125mcg/2.5ml dei collirii

 

 

 

Prodotto: Collirii di Latanoprost

Specificazione: 125mcg/2.5ml

Norma: In-house

Imballaggio: una bottiglia/scatola

 

Descrizione:

Latanoprost è un analogo della prostaglandina F2α. Latanoprost è un incolore ad olio giallognolo che è molto solubile in acetonitrile e liberamente in sostanza solubile in acetone, etanolo, acetato di etile, isopropanolo, metanolo ed ottanolo. È praticamente insolubile in acqua.

La soluzione oftalmica di Latanoprost è fornita come una soluzione acquosa sterile, isotonica, attenuata di latanoprost con un pH di circa 6,7 e osmolalità di circa 267 mOsmol/kg. Ogni ml di soluzione oftalmica del latanoprost contiene 50 microgrammi di latanoprost. Il cloruro di benzalconio, 0,02% si aggiunge come preservativo. Gli ingredienti inattivi sono: cloruro di sodio, fosfato di sodio bibasico (anidro), monoidrato del fosfato di sodio ed acqua monobasici per l'iniezione. Una goccia contiene circa 1,5 mcg di latanoprost.

 

Indicazione

La soluzione oftalmica sterile di Latanoprost è indicata per la riduzione di pressione intraoculare elevata di pazienti con il glaucoma ad angolo aperto o l'ipertensione oculare.

 

DOSAGGIO ED AMMINISTRAZIONE

La posologia è una volta giornalmente un calo negli occhi colpiti nella sera. Se una dose è mancata, il trattamento dovrebbe continuare con la dose seguente come normale.

 

Il dosaggio della soluzione oftalmica del latanoprost non dovrebbe eccedere una volta giornalmente; l'uso combinato di due o più prostaglandine, o analoghi della prostaglandina compreso latanoprost non è raccomandato. È stato indicato che l'amministrazione di questi prodotti di droga della prostaglandina può fare diminuire più di una volta la pressione intraoculare (IOP) che abbassa l'effetto o causare giornalmente le elevazioni paradossali in IOP.

 

La riduzione dello IOP inizia circa 3 - 4 ore dopo amministrazione e l'effetto massimo è raggiunto dopo 8 - 12 ore.

 

La soluzione oftalmica di Latanoprost può essere usata simultaneamente con altri prodotti di droga oftalmici attuali per abbassare lo IOP. Se più di uno droga oftalmica attuale sta usando, le droghe dovrebbero essere amministrate almeno cinque (5) minuti a parte. Le lenti a contatto dovrebbero essere rimosse prima dell'amministrazione della soluzione oftalmica del latanoprost e possono essere reinserite 15 minuti dopo amministrazione.

 

AVVERTIMENTI E PRECAUZIONI

Pigmentazione

Latanoprost è stato riferito per causare i cambiamenti ai tessuti pigmentati. Il più delle volte i cambiamenti riferiti sono stati la pigmentazione aumentata dell'iride, tessuto periorbitale (palpebra) e cigli. La pigmentazione si pensa che aumenti finchè il latanoprost è amministrato.

 

Il cambiamento della pigmentazione è dovuto il contenuto aumentato della melanina nei melanociti piuttosto che ad un aumento nel numero dei melanociti. Dopo la sospensione di latanoprost, la pigmentazione dell'iride è probabile essere permanente, mentre la pigmentazione dei cambiamenti periorbitali del ciglio e del tessuto è stata riferita per essere reversibile in alcuni pazienti. I pazienti che ricevono il trattamento dovrebbero essere informati della possibilità della pigmentazione aumentata. Oltre 5 anni gli effetti della pigmentazione aumentata sono non noti.

 

Il cambiamento di colore dell'iride non può essere notevole per parecchi mesi agli anni. Tipicamente, la pigmentazione marrone intorno all'allievo si sparge concentrico verso la periferia dell'iride e l'intera iride o parti dell'iride diventa più brunastre. Nè i nei nè le lentiggini dell'iride sembrano essere colpiti dal trattamento. Mentre il trattamento con latanoprost può essere continuato in pazienti che sviluppano la pigmentazione notevolmente aumentata dell'iride, questi pazienti dovrebbero essere esaminati regolarmente.

 

Cambiamenti del ciglio

Latanoprost può cambiare gradualmente i cigli ed i capelli di vellus nell'occhio trattato; questi cambiamenti comprendono la lunghezza aumentata, lo spessore, la pigmentazione, il numero delle sferze o dei capelli e la crescita indirizzata male dei cigli. I cambiamenti del ciglio sono solitamente reversibili sopra la sospensione del trattamento.

 

Infiammazione intraoculare

Latanoprost dovrebbe essere utilizzato con prudenza in pazienti con una storia di infiammazione intraoculare (irite/uveite) e non dovrebbe essere utilizzato generalmente in pazienti con infiammazione intraoculare attiva perché l'infiammazione può essere esacerbata.

 

Edema maculare

L'edema maculare, compreso l'edema maculare cystoid, è stato riferito durante il trattamento con latanoprost. La soluzione oftalmica di Latanoprost dovrebbe essere utilizzata con prudenza nei pazienti del aphakic, in pazienti pseudophakic con una capsula di lente posteriore lacerata, o in pazienti con i fattori di rischio conosciuti per l'edema maculare.

 

Cheratite erpetico

La riattivazione della cheratite del herpes simplex è stata riferita durante il trattamento con la soluzione oftalmica del latanoprost. Latanoprost dovrebbe essere utilizzato con prudenza in pazienti con una storia della cheratite erpetico. Latanoprost dovrebbe essere evitato nei casi della cheratite attiva del herpes simplex perché l'infiammazione può essere esacerbata.

 

Cheratite batterica

Ci sono stati rapporti della cheratite batterica connessi con l'uso dei contenitori con dose multipla dei prodotti oftalmici attuali. Questi contenitori erano stati contaminati involontariamente dai pazienti che, nella maggior parte dei casi, hanno avuti una malattia corneale concorrente o una rottura della superficie epiteliale oculare.

 

Uso con le lenti a contatto

Le lenti a contatto dovrebbero essere rimosse prima dell'amministrazione della soluzione oftalmica del latanoprost e possono essere reinserite 15 minuti dopo amministrazione.

 

Farmacodinamica

Latanoprost è un profarmaco dell'estere dell'isopropile da che è inattivo ma da cui diventa attivo dopo idrolisi all'acido. La soluzione oftalmica di Latanoprost è un farmaco attuale usato per il controllo della progressione del glaucoma o dell'ipertensione oculare, riducendo la pressione intraoculare. È un analogo della prostaglandina che funziona aumentando l'uscita di liquido acquoso dagli occhi.

 

Meccanismo di azione

Latanoprost è un analogo della prostaglandina F2a. Specificamente, Latanoprost è un agonista selettivo del ricevitore di FP del prostanoide che è creduto per ridurre la pressione intraoculare (IOP) aumentando l'uscita di umore acquoso. Gli studi in animali ed in uomo suggeriscono che il meccanismo principale di azione sia uveoscleral aumentato.

Dettagli di contatto
Newlystar (Ningbo) Medtech Co.,Ltd.

Persona di contatto: Luke Liu

Invia la tua richiesta direttamente a noi (0 / 3000)

Altri prodotti