801-2, palazzo di Jindong, strada di no. 536 Xueshi, Yinzhou, Ningbo 315100, P.R.China
Casa ProdottiReagenti diagnostici in vitro

Cassetta rapida della prova della cassetta/HAV IgM della prova dell'antigene del virus dell'epatite A

Cassetta rapida della prova della cassetta/HAV IgM della prova dell'antigene del virus dell'epatite A

Hepatitis A Virus Antigen Test Cassette / HAV IgM Rapid Test Cassette

Dettagli:

Luogo di origine: La Cina
Marca: Newlystar
Certificazione: CE
Numero di modello: Cassetta

Termini di pagamento e spedizione:

Quantità di ordine minimo: 50000 pcs
Prezzo: Negotiation
Imballaggi particolari: 25 pc/scatola
Tempi di consegna: 30 giorni
Termini di pagamento: T / T, L / C
Capacità di alimentazione: Un milione di PCS al giorno
Contattaci
Descrizione di prodotto dettagliata
Prodotto: Cassetta rapida della prova di HAV IgM Utilizzo: Prova della rapida del virus dell'epatite A
Formato: Cassetta imballaggio: 25 PCS per scatola

Cassetta rapida della prova della cassetta/HAV IgM della prova dell'antigene del virus dell'epatite A

 

 

Questa prova è usata per contribuire a diagnosticare un'infezione del fegato dovuto il virus dell'epatite A (HAV). Ci sono parecchie cause di epatite e dei sintomi accompagnanti, in modo da questa prova può essere usata per determinare se i sintomi sono dovuto epatite virale A.

 

Alcune versioni differenti della prova possono essere usate per individuare le classi differenti di anticorpi di epatite virale A.

 

La prova dell'anticorpo di HAV IgM individua il primo anticorpo prodotto dall'ente quando è esposta ad epatite virale A. Questa prova è usata per individuare le infezioni iniziali o recenti e per diagnosticare la malattia nella gente con i sintomi di epatite acuta. Può essere eseguita come componente di un pannello acuto di epatite virale.

 

La prova di HAV IgG individua gli anticorpi di IgG che si sviluppano più successivamente nel corso della malattia. Gli anticorpi di IgG rimangono per molti anni presenti, solitamente per vita, assicurando la protezione contro l'infezione ricorrente dallo stesso virus. La prova di IgG è usata per individuare le infezioni passate di HAV e può essere usata occasionalmente per determinare se un individuo ha sviluppato l'immunità da un'infezione precedente (stato immune), nel qual caso un vaccino non è necessario.

 

La prova totale dell'anticorpo di HAV individua sia gli anticorpi di IgG che di IgM e può essere usata così per identificare sia le infezioni di passato che della corrente. Questa prova inoltre sarà positiva dopo la ricezione del vaccino, così a volte può essere usata per determinare se una persona ha sviluppato l'immunità dopo la vaccinazione, sebbene questa pratica non si consigli. Le raccomandazioni del comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione (ACIP) dichiarano che «la prova post-vaccinale non è indicata a causa del tasso alto di risposta vaccino fra gli adulti ed i bambini. Inoltre, non tutti i metodi di collaudo approvati per uso diagnostico sistematico negli Stati Uniti hanno la sensibilità per individuare le concentrazioni anti--HAV basse dopo la vaccinazione.»

Nell'epatite acuta, altre prove quale bilirubina, il pannello del fegato, l'alt e AST possono essere eseguiti con le prove di epatite virale per contribuire a diagnosticare la circostanza.

Dettagli di contatto
Newlystar (Ningbo) Medtech Co.,Ltd.

Persona di contatto: Luke Liu

Invia la tua richiesta direttamente a noi (0 / 3000)